• iLAviaggiatrice

ISLANDA: LIBRI PRIMA DI PARTIRE


L'Islanda era uno dei miei viaggi-sogno, realizzato nel 2018.

La fusione della bellezza più estrema e selvaggia dei cinque continenti, racchiusa in una sola isola. Questa è l'Islanda.

Cascate, ghiacciai, spiagge nere, foche e balene, paesaggi sconfinati e cieli stellati infiniti.

Per gli amanti della natura e dell'avventura, è la destinazione ideale.

L'Islanda è anche terra di gnomi ed elfi, dove la realtà si fonde con la fantasia e l'immaginazione. Le credenze popolari, le leggende e il rispetto per i TROLLS abbondano, un pò come in Irlanda... del resto, queste isole dell' Europa del nord custodiscono segreti e storie da mille e una notte!


Quando sono andata in Islanda, prima di partire ho deciso di iniziare a immergermi in quel mondo fatato, iniziando a far volare la fantasia.

Così, oltre alla solita guida turistica sulla destinazione, ho ordinato anche il libro " Atlante leggendario delle strade d’Islanda" di Jón R. Hjálmarsson.


E' uno stradario magico, nel vero senso della parola, perchè i protagonisti degli itinerari sono elfi, troll e spiriti del bosco! Ma attenzione: ho scoperto - ahimè a mia insaputa- che i folletti islandesi sanno anche essere perfidi e malvagi!! Alcune delle storie contenute sono terribili, crudeli.. non vi aspettate sempre il lieto fine tipico delle fiabe, o ne rimarrete delusi!

Al di là del carattere un po' rocambolesco, è tuttavia interessante leggere questi racconti, per conoscere le storie, i miti e le leggende più popolari dell' isola. Un modo per percepire un tratto della cultura islandese: quello più fantasy, con cui da sempre gli abitanti di questa terra estrema si divertivano a dare un senso all'esistenza delle forze della natura e dei fenomeni naturali. Un tocco di magia non guasta mai nella vita, e l'Islanda indubbiamente si presta a regalarne tanta.. pensate solo tutti gli arcobaleni che appariranno all'improvviso di fronte ai vostri occhi facendovi sorridere!!


E se credete nella magia... beh sicuramente qualcosa di strano vi succederà....!!

Io e i miei compagni di viaggio l'ultimo giorno, durante una passeggiata, avevamo notato due enormi pietre dalle forme particolari, somiglianti quasi a due trolls... ci eravamo soffermati ad osservare le pietre, identificano per gioco i profili dei presunti Trolls.. non serviva molta immaginazione per notarne il naso, gli occhi e la bocca dei DUE trolls!

Al ritorno dalla passeggiata, ripassando davanti alle pietre, notammo che si erano magicamente trasformati in TRE trolls.. ora si identificavano nitidamente ben 3 profili, e la posizione dei due sembrava essere cambiata.

Ancora ricordo l'incredulità e lo sguardo allibito di alcuni miei compagni, e le grosse risate che ci siamo fatti!! Alcune foto scattate a quelle due grosse pietre, poi divenute magicamente tre, sono testimoni della "presenza degli spiriti"!


p.s. Lo sapevate che gli Islandesi si fermano sulle strisce pedonali, anche quando non c'è nessuno, per fare attraversare i Trolls?!